Dei Diritti e delle Leggi

Il club Rotaract Pompei quest’anno ha deciso di presentare tematiche inerenti “le fonti del diritto” nel nostro Ordinamento come progetto relativo all’area della commissioni legalità. Tale progetto mira a fornire agli studenti il quadro generale relativo alle norme che regolano la vita dei cittadini in un ordine rigorosamente gerarchico. Passando all’analisi le singole fonti di cognizione viene innanzitutto in rilievo la Carta Costituzionale con il conseguente riconoscimento dei diritti inviolabili dell’uomo; al centro delle fonti si situa senza dubbio la legge (dunque il sistema normativo ripartito in codici) e la fondamentale distinzione con i Decreti legge e i Decreti legislativi; infine a chiudere il quadro si pongono le norme comunitarie sovranazionali che interferiscono con quelle nazionali e con la legge ordinaria.La scelta di tali argomenti è finalizzata ad orientare sin da questa età i ragazzi nel nostro ordinamento giuridico così da far sì che gli stessi un domani possano da un lato comprendere al meglio la funzione delle regole nella vita sociale, i valori civili, la democrazia, dall’altro esercitare pienamente e con coscienza i propri diritti di cittadinanza.
Il progetto è stato accolto calorosamente da tutte le scuole elementari appartenenti al IV Circolo Didattico di Scafati e si svolgerà nei mesi di febbraio e di marzo. Sotto la direzione della Dott.ssa Annalisa Salvatore, Presidente della Commissione Legalità del club, hanno sviluppato il progetto i soci e gli aspiranti del Rotaract Pompei laureati in materie giuridiche.
Il progetto risponderà pienamente alle direttive del Rotaract Distretto 2100in tema di legalità e vedrà anche la partecipazione del Delegato Campano, Avv. Virgilia Fogliame, socia del nostro club.
 
Allegato