Intervista ad Alessandra Afeltra, Presidente Rotaract 2010-11

Intervista ad Alessandra Afeltra, Presidente 2010-11 del Rotaract Club Pompei Oplonti Vesuvio Est pubblicata sul Rotaract Review n.71 di Luglio 2010

Per te il Rotaract è …
il Rotaract è Azione, e le azioni di ognuno di noi contribuiscono a produrre dei risultati concreti: non è certo cla via più comoda, ma è la strada giusta.

Quale esperienza rotaractiana ti ha segnato di più?
Capodanno Nazionale Capri 2010

Che significato dai alla parola “Presidente”?
Assumere una carica non vuol dire conquistare un privilegio, ma prendersi la responsabilità di guidare il club, mettendoci il coraggio di sognare e l’impegno richiesto per concretizzare i sogni.

Vorresti cambiare qualcosa? Se si, cosa?
Cambiare qualcosa è una parola grande. Vorrei solo che si capisse il vero senso del Rotaract, nei Club e tra i soci. Credo ci sia bisogno di maggiori informazioni in merito

Superpoteri: se potessi averne uno, quale?
Concretizzare i sogni. La concretezza deve essere la nostra guida nel Rotaract, nel Rotary e nella vita: le nostre idee e gli ideali nei quali ci riconosciamo non sono semplici dichiarazioni di intenti e devono trovare applicazione in ogni momento della nostra esistenza.

Una frase che ti rappresenta…
“E’ impossibile solo se pensi che lo sia”

Perchè proprio il Rotaract?
Credo che un’associazione giovanile abbia il ruolo fondamentale di offrire un’alternativa migliore del panorama sociale con il quale ognuno di noi si raffronta. Il Rotaract deve essere quell’alternativa valida e solida che forma ed illumina i giovani ispirati da quei valori e principi che condividiamo, per formare i Leaders di domani. E’ dall’essere motivato del singolo socio che si costruiscono le azioni comuni migliori.

Una cosa che non sopporti …
La falsità, l’ipocrisia e l’oppurtunismo.

Cosa ti aspetti da questo nuovo anno sociale?
Mi piace parlare di questo anno come un viaggio: l’equipaggio è a bordo e lavora con entusiasmo, ora dobbiamo “navigare”. Gli obiettivi che ci siamo posti sono ambiziosi, quello che auguro è di raggiungerli e superarli con il contributo di tutti.

Presenta la tua squadra…
Sono soddisfatta e innamorata della mia squadra:
Vice Presidente: Francesco De Francesco
Segretario: Lina Parascandolo
Tesoriere: Bernardo Acciaio
Prefetto: Pasquale Nocerino
Consiglieri: Massimiliano Bianco, Maria Cirillo, Simona Contaldi, Federica Viscogliosi.
 
Allegato